Villa del Río "Greco-Romana"

sabato 23 Settembre 21:15
Atrio della Iglesia Inmaculada Concepción

Entrata libera.
rainIn caso di pioggia il concerto si terrà nella Caseta Municipal di Villa del Río.

Interpreti


Orquesta Académica de Granada
Evgeny Syrkin, direttore
Luisa Sello, flauto traverso
Inmaculada Almeda, soprano
Ruth García, mezzosoprano
María Dolores Gaitán, piano
Carlos Sánchez, danza classica – contemporanea

Programma


I

Valter Sivilotti
Iquitum *Premiere assoluta
Luisa Sello, flauto
María Dolores Gaitán, piano

C. Debussy
Prelude à l’après midi d’un faune
Luisa Sello, flauto
Carlos Sánchez, danza

II

W.A.Mozart
Ouverture dell’opera “La Clemenza di Tito”
“Deh, se piacer mi vuoi
Inmaculada Almeda, soprano
“Parto, parto…”
“Deh per questo istante solo”
Ruth García, mezzosoprano
V. Bellini
“Casta diva”
W.A. Mozart
“Ah perdona al primo affetto”
Duo Inmaculada Almeda e Ruth García
A. Khachaturian
Adagio from ballet “Spartacus!”

Note al programma

Per il secondo anno consecutivo Villa del Rio apre le porte del festival nel suo spazio più emblematico e con una coniugazione musicale sinfonica di impatto ispirata alle sue radici storiche.
Il concerto inizia con una prima assoluta e mondiale, un lavoro commissionato in particolare per questa occasione, “Iquitum” di Valter Sivilotti, per continuare con un noto lavoro, Preludio alla Siesta di un Fauno, organizzato con i meravigliosi dintorni e la danza di Carlos Sánchez per concludere con arie operistiche con sede in Grecia e Roma.
Una sinfonia musicale della mano dei migliori musicisti internazionali che sarà la porta di un viaggio interculturale.